Archivio

eventi da seguire

Cosa hanno in comune pandemie, spettro visivo, meccanica quantistica e le incertezze della nostra vita quotidiana? E che c’entra l’approccio complesso? Parliamo qui di una sapiente e intrigante serie di incontri al margine tra scienza e teatro. 

Parliamo in particolare di tre conferenze/spettacolo presentate al Teatro del Lido di Ostia nell’agosto 2020 da un gruppo di ricercatori dell’Università di Trento, grazie al supporto di Affabulazione, una associazione culturale romana (in fondo all’articolo riferimenti e dettagli).  Per Saperne Di Più

Sei incontri all’ombra del Colosseo

Aggiornamento del 10/03/2020: a causa delle recenti misure di contenimento e di sanità pubblica prese dal Governo italiano, gli incontri di seguito elencati sono stati spostati a data da destinarsi.

Da Febbraio a Maggio 2020 si terrà un ciclo di eventi presso il Centro documentazione CIES (Via delle Carine, 4 – Metro B Colosseo), per la sessione Extra Festival del Festival della Complessità 2020.

Lo scopo del progetto, ideato dall’Associazione Dedalo ’97 , CIES Complexity Education Project, è quello di proporre ai ragazzi del centro MaTeMù e di altre associazioni una lettura sistemica della storia, per ricollegare le vicende odierne a quelle che resero il Mediterraneo antico un unico “sistema patria”, interetnico e interculturale.

Un ciclo gratuito di sei conversazioni per riflettere sulla complessità dei problemi che oggi viviamo insieme a giovani, genitori, insegnanti, operatori impegnati in attività d’accoglienza e integrazione sociale.

Ogni incontro è strutturato secondo questa scansione: l’introduzione di un argomento d’attualità, una presentazione, una pausa caffè, una riflessione sistemica sull’argomento, una discussione aperta, poi, per chi vuole, si va a cena insieme.

Per Saperne Di Più

Il Complexity Education Project è partner ufficiale della decima edizione di COSTITUZIONALMENTE – il coraggio di pensare con la propria testa,  un ciclo di incontri basati sulla divulgazione della prima parte della Costituzione italiana.

Il 16 gennaio 2020 si tiene la seconda edizione della Scuola della Complessità, dal titolo Il Volto della Repubblica”, presso l’Aula Tarantelli della Facoltà di Economia dell’Università la Sapienza di Roma. 

Per Saperne Di Più

Quali percorsi legano progettazione multimediale e complessità? Tra fine novembre e inizio dicembre si terranno a Pordenone 4 Seminari tematici sulla relazione fra la progettazione multimediale digitale e la complessità delle sfide che ci attendono.

Il ciclo di incontri è organizzato dal Biennio Magistrale in Comunicazione Multimediale e Tecnologie dell’Informazione dell’Università di Udine. Questo ciclo di seminari tematici si inquadra nell’offerta che l’Università di Udine, per tramite del Dipartimento di Scienze Matematiche Informatiche e Fisiche, fa agli studenti, orientata al Territorio attraverso la missione istituzionale del Terzo Settore.

Il ciclo di seminari è organizzato dal prof. Giuseppe Marinelli De Marco insieme al Complexity Education Project (gruppo di studio e ricerca sui sistemi complessi dell’Università di Perugia), in vista di collaborazioni / future collaborazioni.

Per Saperne Di Più

Nel corso dell’edizione 2019 del Festival della sociologia che si tiene a Narni l’11 e il 12 ottobre 2019, si parla anche di complessità, nel panel “Ripensare l’umano… dare senso alla complessità”. L’incontro, organizzato da Piero Dominici, direttore scientifico del Complexity Education Project, vede la partecipazione di Enrico Caniglia, Derrick De Kerckhove, Valerio Eletti, Bruno Mastroianni, e si svolge nella Sala del Camino di Palazzo Eroli.