Tag Archives: complessità

Da dove partire per immaginare una formazione basata su un approccio complesso alla Salute?

Slow Medicine e Complexity Institute sono i due enti promotori della nuova Scuola della Salute, in rampa di lancio in questo autunno 2018.

Da venerdì 26 a domenica 28 Ottobre, ad Abano Terme (PD) si riuniranno 30 esperti in diverse discipline (medicina, psicologia, biologia, antropologia, agronomia, geologia, economia, ingegneria, architettura, filosofia, politica), capaci di un pensiero aperto e trasversale, disposti a discuterne e a impegnarsi in questa direzione.

Per saperne di più clicca qui

Vivere e Agire nell’Ipercomplessità
30 Giugno 2018 ore 21:00 – 23:00, presso Libreria Ilfilodisofia, Viale Roma, 27, Santa Marinella (Rm)
Comprendere la Complessità per affrontare i dilemmi della società ipercomplessa è la sfida delle sfide. Non siamo educati a riconoscerla, a conviverci, a decidere di agire tenendone conto. Chi ha creato la prima automobile, la prima bottiglia di plastica, il primo fertilizzante chimico ha risolto molti problemi ma poteva immaginare il buco nell’ozono, le immense isole di plastica negli oceani? L’inquinamento di città, fiumi e mari?
Argomenti: Territorio e ambiente, Complessità
Interviene:
Piero Dominici
Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, Umane e della Formazione, Università degli Studi di Perugia. (PhD) Professore e ricercatore universitario, insegna Comunicazione pubblica e Attività di Intelligence presso l’Università degli studi di Perugia. Formatore professionista, è Visiting Professor presso l’Universidad Complutense di Madrid e ha tenuto lezioni e conferenze in numerosi atenei nazionali e internazionali.

Introduction to Complexity è un Mooc (Massive On line Open Course), corso e-learning offerto gratuitamente dal Santa Fe Institute, pioniere nel campo della divulgazione della complessità.
Si tratta di un corso sempre aperto che l’utente può iniziare e terminare quando desidera. Il programma del corso verte su caos, frattali, teoria dell’informazione, auto-organizzazione, agent-based modeling, reti. Il corso permette inoltre di scoprire come la complessità cresce ed evolve in natura, nella società e nella tecnologia. Non sono previsti prerequisiti.